Dentro il cuore, la mente e il corpo molteplici orologi battono tempi diversi. Tempo che precipiti e non ci lasci niente, nemmeno le parole giuste per fermarti un momento. I sempre, i mai, i quasi, i finalmente e i chissà quanto ancora. È un labirinto il tempo. Non so come sono chiamati gli spazi tra i secondi ma è in quegli spazi che il dolore picchia più forte quando si sente la mancanza di una persona e nella solitudine e nello sconforto ci si accorge quanto fosse importante chi adesso non è più accanto a te!


Videomusic


Condividi :