Vi sono perdite che comunicano all’anima una sublimità, nella quale essa si astiene dal lamento e cammina in silenzio come sotto alti neri cipressi. Il grande dolore che ci provoca la morte di una persona cara deriva dalla consapevolezza che in ogni individuo v’è qualcosa che è solo suo, e che va perduto per sempre. Quando perdi qualcuno che ti è caro, spendi molte energie nel tentativo di reagire nella maniera giusta… ma non esiste una maniera giusta! Forse il modo migliore per onorare la memoria di chi se n’è andato è… continuare a vivere! Non abbiamo nulla quando veniamo al mondo e nulla ci portiamo via lasciandolo, ma lasciamo un gran disordine nei cuori a chi rimane…


Videomusic


Condividi :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.